Luci della ribalta

Lo spettacolo e la comunicazione sviscerati da Marco Bonardelli (ATTENZIONE "Luci della ribalta" non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001)

“Dalla bottega ai media” alla Notte della Cultura 2014

Notte della cultura 2014 - Dalla bottega ai media

 

Dalla bottega ai media, tra qualche intoppo tecnico di volta in volta risolto con buona volontà del gestore della struttura ospitante, si è svolto con grande soddisfazione per noi relatori e spero anche per gli amici del numeroso pubblico.

Ringrazio ancora Luigi Giacobbe per avermi affiancato in questa avventura che è stata una vera incursione nel mondo dell’arte da due punti di vista differenti e oserei dire contraddittori, rappresentando il mio intervento una valorizzazione della comunicazione mediale, e quindi quasi una difesa della funzione pedagogica in senso lato della nostra tv, anche nei periodi storici in cui l’intento didattico dei primi due decenni è venuto meno. Quello di Luigi invece si è rivelato una spiegazione “in loco” dell’arte stessa, molto erudita e specialistica, come in verità probabilmente mai si potrebbe realizzare all’interno di un contenitore televisivo, anche per i tempi limitati che di solito i palinsesti televisivi dedicano all’argomento. Coloro che hanno avuto la pazienza e l’interesse di ascoltarci, a fine serata hanno espresso dei giudizi a caldo.

Molti nostalgici hanno apprezzato i vecchi filmati che ho utilizzato come supporto al mio excursus storico lungo le trasmissioni televisive dedicate all’arte. Ma è stata anche ampiamente lodata la capacità di Luigi Giacobbe di mettere a punto il viaggio ideale all’interno della bottega di Antonello, con le poche e contraddittorie notizie che gli storici dell’arte hanno tramandato sul grande pittore. Punto di forza del suo intervento secondo me è stata la spiegazione paziente e molto professionale delle tecniche di pittura del tempo, con una dovizia di particolari sull’argomento degna di un vero appassionato dell’arte.

Grazie quindi a tutti coloro che hanno apprezzato l’evento con pregi e inevitabili difetti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: