Luci della ribalta

Lo spettacolo e la comunicazione sviscerati da Marco Bonardelli (ATTENZIONE "Luci della ribalta" non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001)

Cinema – Addio a Bob Hoskins, indimenticabile Eddie Valiant in “Chi ha incastrato Roger Rabbit”. Tra i registi che l’hanno diretto Coppola, Jordan e Gilliam.

Si è spento ieri, all’età di 71 anni, Bob Hoskins, il grande attore inglese conosciuto e amato soprattutto per il ruolo del detective Eddie Valiant nel capolavoro di Robert Zemeckis Chi ha incastrato Roger Rabbit.

Hoskins, malato da tempo di Parkinson, è deceduto in seguito alle complicazioni di una polmonite. Al suo capezzale erano presenti la moglie Linda e i figli Alex, Sarah, Rose e Jack, che in comunicato stampa chiedono il rispetto della privacy in questo momento doloroso.

Nato il 26 ottobre 1942 a Bury St Edmunds, Hoskins, dopo aver svolto diversi lavori, si  forma alla prestigiosa Royal Shakespeare Academy, lavorando con le principali compagnie teatrali inglesi. Nel 1975 debutta al cinema ne Il pornografo al fianco di Richard Deyfuss, ma il successo presso pubblico e critica arriva cinque anni dopo con Quel lungo venerdì santo.

E’ l’inizio della sua ascesa, che lo porterà ad essere uno dei principali protagonisti del cinema degli anni ’80 e ’90. Dopo aver partecipato al film dei Pink Floyd The Wall, l’attore è  diretto da registi del calibro di Francis Ford Coppola in Culture Club, Terry Gilliam in Brazil e Neil Jordan in Mona Lisa, che gli vale la nomination all’Oscar come attore protagonista e la vittoria a Cannes, Golden Globe e BAFTA.

Nel 1988 Robert Zemeckis gli regala il personaggio più conosciuto e amato della sua carriera: Eddie Valiant, lo scorbutico detective che indaga sulla morte di Marvin Acme, padrone di Cartoonia, in Chi ha incastrato Roger Rabbit?. Il rapporto conflittuale tra Valiant e il coniglio animato è una delle pagine più memorabili del cinema di quel periodo. Per la promozione del film, l’attore riprende il ruolo di Valiant in uno spot per la Diet Coke (oggi Coca-Cola Light).

 

Dopo il successo di Roger Rabbit, negli anni ’90 Hoskins continua a mostrare il suo talento nei ruoli più disparati: dal sergente scorbutico e razzista nella commedia Un fantasma per amico  al compagno di Cher in Sirene; dall’eroe dei videogiochi Super Mario nella versione cyberpunk di Super Mario Bros. al direttore dell’FBI J.Edgar Hoover in Nixon – Gli intrighi del potere di Oliver Stone. Senza dimenticare l’assassino del thriller psicologico Il viaggio di Felicia (regia di Atom Egoyan) e un altro ruolo indimenticabile nel genere fantasy: Spunga in Hook – Capitan Uncino di Steven Spielbergh, che di Roger Rabbit è il produttore. Negli anni 2000 lo vediamo ne  Il nemico alle porte, Un amore a 5 stelle, L’ultimo bicchiere (al fianco di Michael Caine), Mrs.Anderson presenta, Go Go Tales di Abel Ferrara (al fianco dei nostri Riccardo Scamarcio e Asia Argento) e Danny the Dog.

Nel 2012, anno in cui la malattia lo costringe al ritiro, appare per l’ultima volta sul grande schermo in Biancaneve e il cacciatore, nella parte del nano Muir.

Hoskins lavora anche in Italia dove nel 2003 Ricky Tognazzi lo dirige nella fiction di Canale 5 – replicata due settimane fa – Il Papa Buono  nella parte di Roncalli. Nel 2007  Alberto Sironi gli affida il ruolo di Geppetto nel suo Pinocchio televisivo per la Rai.

Il suo doppiaggio italiano rimane legato soprattutto alla voce di Michele Gammino, che lo doppia da Roger Rabbit fino alla maggior parte dei film girati dall’attore tra gli anni ’90 e 2000. Ne Il Papa Buono e Pinocchio gli danno voce, rispettivamente, Antonio Guidi e – con cadenza toscana – Massimo Ghini.

Fonte: Bad Taste, Repubblica, Wikipedia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: