Luci della ribalta

Lo spettacolo e la comunicazione sviscerati da Marco Bonardelli (ATTENZIONE "Luci della ribalta" non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001)

Archivi Mensili: agosto 2015

Cinema – Addio a Wes Craven, regista e autore di “Nightmare” e “Scream”. Aveva 76 anni.

Il cinema horror piange Wes Craven. Il regista, autore di cult come Le colline hanno gli occhi e Nightmare – Dal profondo della notte, è scomparso stanotte nella sua casa di Los Angeles, dopo una lunga battaglia contro il cancro al cervello.

76 anni, Craven, come ricorda TGcom, è stato un autore rivoluzionario per i cinema del terrore. Negli anni Settanta i suoi primi film, L’ultima casa a sinistra e Le colline hanno gli occhi, hanno infatti rappresentato storie dove situazioni violente e inquietanti esplodevano in ambienti quotidiani.

Nel 1984, con Nightmare – Dal profondo della notte, innesta il terrore nel sogno e crea Freddie Kruger, il cinico e spietato assassino col viso sfigurato e il guanto con artigli interpretato da un grande Robert Englund. Il personaggio diventa l’icona per eccellenza dell’horror contemporaneo, diventando protagonista di una serie di sequel e di un telefilm coi quali Craven non vorrà avere niente a che fare, fino a riprenderne le redini nel 1994 con Nightmare – Nuovo incubo.

In questo ultimo capitolo il regista inserisce quella componente metacinematografica che sarà il marchio di fabbrica della trilogia di Scream, dove dà vita ad un altro personaggio memorabile: Ghostface, assassino col costume nero, simile alla Morte personificata, e la maschera ispirata all’Urlo di Munch.

Nonostante alcuni insuccessi di pubblico come Vampiro a Brooklyn e i recenti Cursed e Red Eye.  il suo prestigio è rimasto invariato e Le colline hanno gli occhi è stato rifatto da Alexandre Aja nel 2006. Negli ultimi anni Craven si era dedicato alla produzione.

Fonte: Tgcom

Annunci

Il nostro ricordo di Fabrizio Casadio con Marco Clini, Natale Ciravolo e Gianni Quillico.

In attesa della nuova serie di Luci della ribalta, riproponiamo il nostro ricordo del grande Fabrizio Casadio – indimenticabile speaker di Italia 1 e voce dello Zio Tibia – con i colleghi Marco Clini, Natale Ciravolo e Gianni Quillico.

Forte Teatro Festival – Recensione a “Due” di Roberto Bonaventura su “Gazzetta del Sud” di oggi.

Su Gazzetta del Sud di oggi, in Cultura e Spettacoli in Sicilia, trovate il mio pezzo su Due di Roberto Bonaventura, penultimo appuntamento del Forte Teatro Festival appena concluso.

Il pdf del pezzo sarà online prossimamente.

 

 

Forte Teatro Festival – Recensione a “MostroCaligola” su “Gazzetta del Sud” di oggi

Su Gazzetta del Sud di oggi, in Cronaca di Messina, trovate la mia recensione a MostroCaligola, lo spettacolo di Roberto Bonaventura che ha chiuso il Forte Teatro Festival il 30 e 31 luglio scorsi.

Il pdf del pezzo sarà online prossimamente.