Luci della ribalta

Lo spettacolo e la comunicazione sviscerati da Marco Bonardelli (ATTENZIONE "Luci della ribalta" non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001)

Archivi Mensili: maggio 2017

FESTIVAL – Apertura Cannes 2017. Accoglienza tiepida per “Les fantomes d’Ismael”. Polemiche di Almodòvar sui film Netflix in concorso.

Risultati immagini per les fantomes d'ismaël

La settantesima edizione del Festival di Cannes si è aperta ieri all’insegna della polemica.

Non ha entusiasmato la stampa mondiale il film d’apertura Les fantomes d’Ismael di Arnaud Desplechin, dramma paradossale dove Sylvia (Charlotte Gainsbourg), moglie defunta del regista Ismael (Mathieu Amalrich), torna improvvisamente nella vita del marito, sconvolgendone la quotidianità con la compagna Cynthia (Marion Cotillard). Nel cast anche Alba Rohrwacher.

Divergenze di opinioni, nella giuria, tra il presidente Pedro Almodòvar e Will Smith in merito ai film di Netflix in concorso quest’anno, The Meyerowitz Stories e Okja.

Mentre il regista spagnolo si è dichiarato contrario alla partecipazione di opere non destinate al grande schermo, l’attore americano ha invece sottolineato come Netflix rappresenti un arricchimento per la cultura cinematografica che non esclude la frequentazione delle sale, che rimangono in ogni caso i luoghi di elezione di una buona fruizione.

MUSICA – Separazione artistica tra Francesco Gabbani e la scimmia. L’annuncio di Filippo Ranaldi.

1-gabbani-scimmia-2.jpg

A pochi giorni dalla finale dell’Eurovision Song Contest, si conclude il sodalizio tra la Scimmia Nuda e Francesco Gabbani.

Filippo Ranaldi, il ballerino che vestito da gorilla ha accompagnato il cantautore toscano nell’avventura di Occidentali’s Karma, ne ha annunciato la separazione artistica ieri pomeriggio sul suo profilo Facebook, con poche e semplici parole:

”E’ così che ti saluto amico mio Francesco Gabbani …. condividere il palco con te e’ stato in tutte le occasioni bellissimo. Sei una persona difficile da trovare e un grandissimo artista. Grazie di cuore davvero per tutto!!!! By Scimmiografo”

Il brano trionfatore di Sanremo si è piazzato al sesto posto della kermesse europea che aveva creato molte aspettative nel pubblico e nei bookmakers italiani, convinti della vittoria di Gabbani. Sempre ieri l’artista ha ricevuto il Tapiro d’oro di Striscia la notizia, consegnato da Valerio Staffelli.

FICTION – La nostra Storia in prima serata con “Maltese” e “1993”.

Maltese e 1993

 

La prima serata di oggi sarà all’insegna della fiction di qualità, che riporta momenti significativi della nostra Storia. Alle 21:25 su Raiuno puntata da non perdere di Maltese – Il romanzo del Commissario, la serie Palomar ambientata nella Trapani del 1976, periodo delle azioni antimafia di Boris Giuliano e Ninni Cassarà. La regia è di Gianluca Maria Tavarelli.

Dopo il tragico finale di ieri sera, per Dario Maltese (Kim Rossi Stuart) arriverà il momento di stanare l’organizzazione mafiosa della città e scoprire la verità sulla morte del padre.

Mentre si chiudono le interessanti vicende del commissario di Trapani, debutta in contemporanea su Sky Atlantic HD, alle 21:15, 1993, il secondo capitolo della trilogia ideata da Stefano Accorsi e prodotta da Wildside e Sky Cinema. La nuova stagione seguirà le vicende dei protagonisti dopo il crollo della Prima Repubblica e l’arrivo di nuovi personaggi sulla scena politica nazionale. Oltre ad Accorsi (Leo Notte), tornano dalla serie precedente Miriam Leone (Veronica Castello), Tea Falco (Bibi Mainaghi), Guido Caprino (Pietro Bosco), Domenico Diele (Luca Pastore) e Antonio Gerardi (Antonio Di Pietro). New entry del cast Laura Chiatti (Arianna). Ancora una volta dietro la macchina da presa Giuseppe Gagliardi.