Luci della ribalta

Lo spettacolo e la comunicazione sviscerati da Marco Bonardelli (ATTENZIONE "Luci della ribalta" non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001)

Archivi delle etichette: della

Sanremo 2016 – L’annuncio dei Big in gara oggi a “L’Arena”.

 

Il grande giorno è arrivato. Questo pomeriggio su Rai1 (ore 14:00), all’interno de L’Arena di Massimo Giletti, Carlo Conti – direttore artistico e padrone di casa del prossimo Sanremo – annuncerà i 20 cantanti in gara nella categoria Big del 66esimo Festival della canzone italiana, in programma in Riviera dal 9 al 13 febbraio prossimi.

Tanti i nomi trapelati nei giorni scorsi, dai ritorni di Arisa, Noemi, Karima e Valerio Scanu (entrambi reduci da fresco di vittoria a Tale e quale show) alla reunion di Morgan e i Bluvertigo, fino a tre novità assolute come Francesca Michielin, Fabri Fibbra e Giosada. Il vincitore uscente di X-Factor dovrebbe affiancare i Dear Jack, il cui ex leader Alessio Bernabei, potrebbe partecipare alla gara come solista. Nel toto-cantanti anche Celementino e Rocco Hunt (affiancato da Chiara Galiazzo), alfieri del rap partneopeo, Elio e Loredana Berté, in cerca di riscatto – dopo il buio di questi anni – sotto la produzione di Fiorella Mannoia.

Ma l’indiscrezione per eccellenza di questo Sanremo 2016 riguarderebbe un grande della musica italiana, Edoardo Bennato, che Conti sta cercando di convincere a partecipare per la prima volta nella sua carriera.

Si parla di ritorni anche per quanto concerne le vallette e la conduzione del Dopofestival, rispettivamente con Sabrina Ferilli – già con Baudo nel ’96 – che affiancherebbe Monica Bellucci, e Piero Chiambretti, coinvolto quest’anno nella macchina sanremese come giurato nella commissione che ha selezionato i Giovani. Per Pierino La Peste è la terza partecipazione al Festival dopo l’edizione del ’97 e la conduzione del Dopofestival l’anno successivo.

Fonti: varie

Annunci

“Dalla bottega ai media” alla Notte della Cultura 2014

Notte della cultura 2014 - Dalla bottega ai media

 

Dalla bottega ai media, tra qualche intoppo tecnico di volta in volta risolto con buona volontà del gestore della struttura ospitante, si è svolto con grande soddisfazione per noi relatori e spero anche per gli amici del numeroso pubblico.

Ringrazio ancora Luigi Giacobbe per avermi affiancato in questa avventura che è stata una vera incursione nel mondo dell’arte da due punti di vista differenti e oserei dire contraddittori, rappresentando il mio intervento una valorizzazione della comunicazione mediale, e quindi quasi una difesa della funzione pedagogica in senso lato della nostra tv, anche nei periodi storici in cui l’intento didattico dei primi due decenni è venuto meno. Quello di Luigi invece si è rivelato una spiegazione “in loco” dell’arte stessa, molto erudita e specialistica, come in verità probabilmente mai si potrebbe realizzare all’interno di un contenitore televisivo, anche per i tempi limitati che di solito i palinsesti televisivi dedicano all’argomento. Coloro che hanno avuto la pazienza e l’interesse di ascoltarci, a fine serata hanno espresso dei giudizi a caldo.

Molti nostalgici hanno apprezzato i vecchi filmati che ho utilizzato come supporto al mio excursus storico lungo le trasmissioni televisive dedicate all’arte. Ma è stata anche ampiamente lodata la capacità di Luigi Giacobbe di mettere a punto il viaggio ideale all’interno della bottega di Antonello, con le poche e contraddittorie notizie che gli storici dell’arte hanno tramandato sul grande pittore. Punto di forza del suo intervento secondo me è stata la spiegazione paziente e molto professionale delle tecniche di pittura del tempo, con una dovizia di particolari sull’argomento degna di un vero appassionato dell’arte.

Grazie quindi a tutti coloro che hanno apprezzato l’evento con pregi e inevitabili difetti.

Domani il bis con “Luci della ribalta Graffiti” e Franco Botto, l’uomo del Tonno Insuperabile. A “2 ore con Luxor”, su Deliradio, dalle 14 alle 16.

Ebbene sì. Abbiamo rintracciato anche lui: Franco Botto, il protagonista dello spot di Tonno insuperabile degli anni ’80, trasmesso in tv per vent’anni. Scopriremo che fine ha fatto il volto di questa mitica pubblicità.

Domani a Luci della ribalta Graffiti, all’interno di 2 ore con Luxor, su Deliradio dalle 14 alle 16.

Intanto potete scaricarvi la puntata di oggi clickando qui.

Ringrazio Metello Mori per le informazioni che mi ha dato per ricordare al meglio sua madre Maresa Ward.

“Luci della ribalta attualità” ritorna all’interno di “2 ore con Luxor” su Deliradio questo venerdì dalle 14 alle 16

Il ricordo di Maresa Ward e Arnoldo Foà; la vittoria di Paolo Sorrentino ai Golden Globe; lo show del sabato sera di Massimo Ranieri e la fiction Gli anni spezzati. E, per la pubblicità, l’intervista all’attrice Rosalba Battaglia, protagonista degli spot Conad.

Questo è il menù di Luci della ribalta per la puntata di questo venerdì di 2 ore con Luxor, in onda dalle 14 alle 16 su Deliradio.

In attesa della nuova puntata, potete gustarvi il podcast dell’intervista a Gianni Giuliano per Luci della ribalta Graffiti.

Intervista a Pupi Avati sulla “Gazzetta del Sud” di oggi

 

Sulla Gazzetta del Sud di oggi, in apertura di pagina di “Cultura e Spettacoli”, trovate l’intervista che ho realizzato a Pupi Avati in merito al suo film Il bambino cattivo, che sarà trasmesso stasera su Raiuno in occasione della Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Prossimamente online il pdf.