Luci della ribalta

Lo spettacolo e la comunicazione sviscerati da Marco Bonardelli (ATTENZIONE "Luci della ribalta" non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001)

Archivi delle etichette: rocco hunt

Sanremo 2016 – L’annuncio dei Big in gara oggi a “L’Arena”.

 

Il grande giorno è arrivato. Questo pomeriggio su Rai1 (ore 14:00), all’interno de L’Arena di Massimo Giletti, Carlo Conti – direttore artistico e padrone di casa del prossimo Sanremo – annuncerà i 20 cantanti in gara nella categoria Big del 66esimo Festival della canzone italiana, in programma in Riviera dal 9 al 13 febbraio prossimi.

Tanti i nomi trapelati nei giorni scorsi, dai ritorni di Arisa, Noemi, Karima e Valerio Scanu (entrambi reduci da fresco di vittoria a Tale e quale show) alla reunion di Morgan e i Bluvertigo, fino a tre novità assolute come Francesca Michielin, Fabri Fibbra e Giosada. Il vincitore uscente di X-Factor dovrebbe affiancare i Dear Jack, il cui ex leader Alessio Bernabei, potrebbe partecipare alla gara come solista. Nel toto-cantanti anche Celementino e Rocco Hunt (affiancato da Chiara Galiazzo), alfieri del rap partneopeo, Elio e Loredana Berté, in cerca di riscatto – dopo il buio di questi anni – sotto la produzione di Fiorella Mannoia.

Ma l’indiscrezione per eccellenza di questo Sanremo 2016 riguarderebbe un grande della musica italiana, Edoardo Bennato, che Conti sta cercando di convincere a partecipare per la prima volta nella sua carriera.

Si parla di ritorni anche per quanto concerne le vallette e la conduzione del Dopofestival, rispettivamente con Sabrina Ferilli – già con Baudo nel ’96 – che affiancherebbe Monica Bellucci, e Piero Chiambretti, coinvolto quest’anno nella macchina sanremese come giurato nella commissione che ha selezionato i Giovani. Per Pierino La Peste è la terza partecipazione al Festival dopo l’edizione del ’97 e la conduzione del Dopofestival l’anno successivo.

Fonti: varie

Annunci

Sanremo 2014 – Si votano nuovamente i big e prosegue la gara tra i giovani. Oggi è il giorno dell’omaggio a Claudio Abbado e di Renzo Abore. Ospiti Damien Rice e Luca Parmitano.

La terza serata di Festival segna l’avvicinamento verso il gran finale, con l’esecuzione dei 14 brani dei big (stasera il pubblico voterà nuovamente) e l’esibizione degli altri quattro giovani in gara: The Niro, uno dei giovani cantautori più apprezzati degli ultimi anni, con 1969; l’ex concorrente di The Voice Veronica De Simone (Nuvole che passano), Vadim (La modernità) e Rocco Hunt (Nu juorno buono).

Le Nuove proposte che passeranno il turno si contenderanno la vittoria finale di domani sera assieme a Zibba e Diodato. Il verdetto sarà deciso dai rispettivi voti di pubblico e giuria stampa, percentualizzati e determinanti per il 50% nei risultati finali.

Ma oggi è soprattutto il giorno dell’Orchestra Filarmonica del Teatro La Fenice di Venezia (diretta dal maestro Diego Matheuz), che omaggerà il maestro Claudio Abbado a quasi un mese dalla scomparsa, e di Renzo Arbore, nuovamente al festival a ventotto anni dal secondo posto con Il clarinetto.

Ospiti di questa sera anche il cantautore irlandese Damien Rice e l’astronauta Luca Parmitano.

Sanremo 2014 – Prosegue la gara dei big e si esibiscono i primi giovani. Dopo Ligabue, anche Baglioni debutta sul palco dell’Ariston. Le Gemelle Kessler tra i presentatori per una sera. Ospiti la grande Franca Valeri e Rufus Wainwright.

Sanremo prosegue stasera dopo un debutto tra imprevisti e grandi esibizioni (splendida la chiusura finale con Cat Stevens).

Continua la gara tra i big con le esibizioni di Francesco Renga (A un isolato da te e Vivendo Adesso), Noemi (Bagnati dal sole e Un uomo è un albero), Renzo Rubino (Ora e Per sempre poi basta), Ron (Un abbraccio unico e Sing in The Rain), Riccardo Sinigallia (Prima di andare via e Una rigenerazione) e Francesco Sàrcina (Nel tuo sorriso e In questa città). Giuliano Palma, dopo l’esibizione di due anni fa con Nina Zilli, debutta da solista sul palco dell’Ariston con i brani Lontano e Un bacio crudele.

Stasera è anche il debutto dei primi quattro giovani in gara. Si comincia con Filippo Graziani, figlio del grande Ivan (il brano è Le cose belle), Bianca (Saprai), Zibba (Senza di te) e Diodato (Babilonia).

Ospiti di stasera saranno il controverso Rufus Wainwright, l’attore Claudio Santamaria, che promuoverà la fiction Non è mai troppo tardi, e Claudio Baglioni. Come Ligabue ieri sera, anche il cantautore romano si esibisce per la prima volta al Festival nella sua lunga carriera. Ma il vero evento di questa sera è sicuramente la presenza della grande  Franca Valeri, una signora del teatro che ha dato tanto anche al cinema e alla televisione.

I presentatori per una sera, che annunceranno quale brano dei big accede alla finale, sono le Gemelle Kessler, il giornalista e scrittore Gian Antonio Stella, il pugile Clemente Russo, la pallavolista Veronica Angeloni e la direttrice del Mart Cristiana Collu. Lo stesso compito spetterà anche all’attrice Kasia Smutniak e allo slittinista Armin Zoeggeler.